Premi del Comune: la targa d’oro a Dorina Beržan

11-07-2021 Domenica sera al cinema all’aperto Arrigoni è stata celebrata la Festa del Comune di Isola. Una festa in grande quella di quest’anno, con un pubblico nutrito, tra cui anche il sindaco di Capodistria, Aleš Bržan, e quello di Pirano, Đenio Zadković, che si è inserita in un ambiente suggestivo, sbocciato in una veste tutta nuova. I discorsi ufficiali sono stati tenuti dal sindaco di Isola, Danilo Markočič, e, in italiano, dalla vicesindaca Agnese Babič. Negli interventi hanno sottolineato il valore che la salute, la libertà fisica e mentale, i contatti umani, la comunità e la collaborazione hanno in questo periodo incerto, che ci sta mettendo seriamente alla prova. Hanno, inoltre, sottolineato l’impegno costante dell’Amministrazione comunale che, anche se a volte viene contestata su certe questioni, opera per il bene di tutti i cittadini. I riconoscimenti e i premi assegnati quest’anno sono sei. Il più alto riconoscimento, ovvero la Targa d’oro, è stato conferito alla poetessa Dorina Beržan, per il suo operato pluriennale nel campo culturale, la sua attività poetica ed il suo prezioso contributo all’uso, alla preservazione e alla diffusione della cultura e del dialetto isolano. Fonte di orgoglio per la comunità italiana, che ha visto nuovamente venir attribuito un premio di tale peso ed importanza ad un connazionale. Lo scorso anno ad essere premiata era stata la pediatra Marisa Višnjevec Tuljak. A vincere il premio in denaro con diploma è stato l’allenatore di tennistavolo, Zdenko Švab, per la sua dedizione allo sport e per i successi ottenuti dagli atleti a lui affidati, che segue da più di quattro decenni. Lo stemma d’argento comunale è stato conferito all’instancabile e sempre presente Branka Požar per il suo operato alla Croce Rossa di Isola. Lo stesso riconoscimento, anche in questo caso per l’impegno in campo umanitario, è andato al Lions Club di Isola. A ricevere il premio del Consiglio comunale è stato, invece, Marjan Kralj. Nella motivazione figura il suo contributo alla conservazione della memoria del passato storico della città e per la sua attività di collezionista, scrittore e organizzatore di svariati eventi. Nuovo ambasciatore di Isola è stato proclamato il vogatore Rajko Hrvat, che vanta diversi successi a livello internazionale. Dopo la parte ufficiale, è seguito il tanto atteso concerto di noti musicisti locali che per l’occasione si sono esibiti sotto il nome di “Vsega so krivi Faraoni- Tutta colpa dei Faraoni”. Ad eseguire i brani del famoso complesso pop rock isolano sono stati tra gli altri Nelfi Depagnher, Piero Pocecco, Marjan Malikovič, Tulio Furlanič, Drago Mislej – Mef, Rudi Bučar e Tinkara Kovač.

Testo e foto: Kris Dassena

Festa comune Isola Mef e NOB

Festa comune Isola Pubblico

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *